Ferentino in fuga! La capolista passa ad Alatri e allunga in vetta

Ferentino in fuga

Ferentino in fuga. La squadra di Pippnburg passa ad Alatri e allunga a cinque punti il vantaggio nei confronti del Città Monte San Giovanni Campano secondo in classifica. Il derby del girone D di Promozione non venne disputato lo scorso 20 ottobre per i danni provocati da ignoti allo stadio “Chiappitto” e, in particolare, ai pali di una delle due porte all’interno del rettangolo verde. Oggi il recupero della sfida che ha sancito la vittoria amaranto.

La cronaca

La prima vera occasione ospite arriva intorno alla mezz’ora del primo tempo con una punizione dal limite. Alla battuta va Orsinetti ma la sua conclusione, complice una deviazione della barriera, termina fuori di poco.

Nella ripresa subito la rete del vantaggio amaranto con Carmassi, abile a sfruttare un errore difensivo dei verde-rosa. Dieci minuti più tardi clamorosa occasione per Nnaji che a tu per tu con Noce tira alto e spreca l’opportunità per il pareggio. Un minuto dopo calcio di rigore concesso al Ferentino per una trattenuta su D’Arpino. Dagli undici metri si presenta Orsinetti che firma lo 0-2.

Al 28’ reazione dell’Alatri con il tiro da fuori di Pirone, alto non di molto sulla traversa. Poco dopo la mezz’ora è ancora l’Alatri a farsi vedere dalle parti di Noce. Una spettacolare rovesciata di Broggini sbatte sulla traversa mentre al 38’ il neo entrato Ambrosi firma il suo primo gol in Promozione e rende meno amaro il passivo.

Ferentino in fuga, Alatri fermo a quota nove punti in classifica, in piena zona rossa.

Il tabellino

Alatri – Ferentino 1-2

Alatri: Saccucci, Pietrobono, Tumolillo, Bietti, Chirico, Pirone, Massimiani, Baldassarre, Broggini, Fontana (25’st Ambrosi), Nnaji. A disposizione: Pica, Ceccaroni, Toti, Guida, Verdossi. Allenatore: Fontana

Ferentino: Noce, Cantagallo, Mariani, Veloccia, Cestra, Ciocchetti (1’st Piscopo), Regoli (36’st Previtera), D’Arpino, Moriconi (17’st Ambrifi), Carmassi, Orsinetti (28’st Pizzuti). A disposizione: Fiorini, De Angelis, Grandi, Ferazzoli, Costantini. Allenatore: Pippnburg

Arbitro: Colella di Rimini
Assistenti: Morlacchetti di Roma 2, Bosco di Roma 2

Marcatori: 12’st Carmassi (F), 26’st rig. Orsinetti (F), 38’st Ambrosi (A)
Ammoniti: Pirone (A); Cestra, Pizzuti (F)