Il Città Monte San Giovanni Campano è campione d’inverno

Il Monte è campione d'inverno

Il Città Monte San Giovanni Campano è campione d’inverno. La squadra di Bottoni passa  nell’ultima giornata del girone di andata in casa dell’Atletico Morena e mantiene a distanza il Ferentino, vittorioso con il Tecchiena.

La cronaca

Il primo squillo è dei padroni di casa: al 5’ Pallotta si presenta all’interno dell’area di rigore ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta. Al 21’ ancora Atletico Morena. Palla in profondità per Pangrazi che, da solo al limite dell’area di rigore, calcia di prima intenzione sopra la traversa. Al 32’ si fa vedere il Monte ma il tiro da fermo di Virgili, dalla corsia di sinistra, è facile preda dell’estremo difensore Fani.

Nella ripresa la capolista passa subito in vantaggio. Da un’azione da calcio d’angolo, Carfora chiude un batti e ribatti con un bolide in diagonale che si infila all’incrocio dei pali. E nel finale arriva anche il gol della sicurezza. Corre il 39’ quando l’undici di Bottoni mette al sicuro i tre punti. Il tiro da fermo di Rinaldi termina sui piedi di Prisco che al volo realizza il definitivo 0-2.

Il Città Monte San Giovanni Campano vince ancora ed è campione d’inverno del girone D.

Il tabellino

Atletico Morena – MSG Campano 0-2

Atletico Morena: Fani, Perrella, Puddu, Dall’Armi, Mazzon (36’ st Tidu), Marcelli, Sciamanna (36’ st Delle Monache), Libertini (33’ st Moretti), Pangrazi, Pallotta, Ingannamorte (19’ st Spina). A disposizione: Di Stefano, Rizzo, Ippoliti, Guarnieri, Stefanini. Allenatore: Antoniutti

Città Monte SGC: Lisi, Sili, Iadipaolo, Rinaldi, Silvestri, Fumagalli, Virgili (28’ st Prisco), Fortini (49’ st Fanella), Macciocca (26’ st Settanni), Carfora, Di Ruzza. A disposizione: Sbardella, Ferraccioli, Ripa, Coratti, Celenza, Faliero. Allenatore: Bottoni

Arbitro: Di Serio della sezione di Latina
Assistenti: Corrado e Saccoccio di Formia.

Marcatori: 1’ st Carfora (M), 39’ st Prisco (M).
Ammoniti: Pangrazi (AM), Moretti (AM), Fumagalli (M), Virgili (M) e Prisco (M)

GUARDA LA CLASSIFICA