Il Roccasecca parla argentino: preso Nicolas Abot

Il Roccasecca parla argentino

Il Roccasecca parla argentino. Il club cassinate, infatti, ha messo a segno un vero e proprio colpo di mercato. Si tratta dell’esperto attaccante Nicolas Abot. Il trentaquattrenne arriva alla corte di mister Pittiglio per sopperire alla partenza di Sandro Buonanno, avvenuta durante l’ultima finestra di mercato.

Arrivano, quindi, dall’Argentina i gol necessari al raggiungimento della salvezza. Nicolas Abot, infatti, ha giocato praticamente in in ogni parte del mondo: dall’Asia al Sud America passando per l’Australia e l’Europa. Nella scorsa stagione si è fatto apprezzare in Thailandia con la maglia del Krabi FC ma in Italia ha già giocato nel 2017 con la casacca dell’Atletico Tricase.

Ora si attende solo il transfert della federazione australiana dopodiché l’argentino sarà a tutti gli effetti a disposizione di mister Pittiglio. Insomma dopo il periodo difficile di fine anno la società del Roccasecca si è ricompattata, i giocatori in forza hanno riacquisito fiducia e così la squadra ha iniziato di nuovo a correre con ben sette punti conquistati nelle ultime tre gare giocate (un pareggio in casa della capolista Monte San Giovanni Campano e due vittorie in casa con Ceccano e Atletico Cervaro).

Ora per dare corpo a quanto di buono fatto negli ultimi tempi anche l’ingaggio di un attaccante che può dare un valore aggiunto in vista delle battute finali del campionato. Il Roccasecca parla argentino: l’arrivo di Abot è un chiaro segnale alle dirette concorrenti, la squadra di Pittiglio vuole la salvezza diretta. 

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIRONE D