Il solito Macciocca spinge in alto il Monte

La corsa esaltante del Monte
Fonte: Facebook ASD Città Monte San Giovanni Campano

MSG Campano 1 – Lupa Frascati 0

Segna sempre lui. Loreto Macciocca regala i tre punti al Città Monte San Giovanni Campano. Nel big-match contro la Lupa Frascati i padroni di casa si impongono grazie ad un penalty trasformato dall’ex Cassino.

La cronaca

Match subito vibrante e al 5’ Ferraccioli  serve Macciocca che a tu per tu con Mennini calcia a botta sicura centrando in pieno l’estremo difensore ospite. Tre minuti più tardi l’occasione capita a Muzzi ma l’attaccante ospite trova un attento Lisi sulla sua strada.  Prima dell’intervallo l’episodio decisivo: Carfora brucia in velocità Carnevali ed entrato in area di rigore viene messo giù da Mennini; penalty e giallo per il portiere ospite. Dal dischetto Macciocca non sbaglia.

Nella ripresa tanto gioco a centrocampo e nervi tesi da ambo le parti. Al 15’ protesta la squadra di Bottoni per un fallo in area su Carfora che l’arbitro non sanziona. Dall’altra parte la Lupa si affida a Muzzi ma il figlio d’arte deve fare i conti ancora una volta con la parata di Lisi.

Finisce così, il Monte si impone di misura. Segna sempre lui, Loreto Macciocca per la gioia dei sostenitori monticiani.

Il tabellino

MSG Campano: Lisi, Conti, Lombardi, Celenza, Silvestri, Fumagalli, Carfora, Fortini, Macciocca, Ferraccioli, Sili. A disposizione: Sbardella, Iadipaolo, Coratti, Ripa, Fiorini, Virgili, Di Ruzza, Faliero, Sera. Allenatore: Bottoni

Lupa Frascati: Mennini, Ferri (44’ st Sebastiani), Galassini, Rufini, Carnevali, Cortese, Pompili F., De Vecchis (39’ st Fortunato), Luciani, Pompili G., Muzzi. A disposizione: Antonini, Pace L., D’Alessio, Amantini, Tora, Pigliapoco, Santopadre. Allenatore: Pace F.

Arbitro: Chirnoaga di Tivoli.
Assistenti: Pignalosa e Viglianti di Formia.
Marcatori: 35’ pt rig. Macciocca
Espulsi: 31’ st Lombardi (M) per doppia ammonizione; 31’st Luciani (L); 50’ st Carfora (M) per doppia ammonizione; 52’ st Fiorini (M) per fallo di gioco
Ammoniti: Mennini (F), Ferraccioli (M), Luciani (F), Muzzi (F), Fumagalli (M) e Faliero (M).