Sergio Milo: “Ceccano, festa del centenario rinviata al 2021”

Sergio Milo

Con l’avvio della fase 2 anche a Ceccano si tenta di tornare alla normalità tenendo ben presente comunque il rispetto delle regole. L’attività calcistica purtroppo è ancora bloccata, sperando in una possibilità di ripresa. E pensare che il 2020, come risaputo, coincide anche con il centenario della fondazione del Ceccano 1920.

A tal proposito il direttore generale rossoblù Sergio Milo, anche a nome del presidente Thomas Iannotta, ha comunicato alcune novità.

Le dichiarazioni di Sergio Milo

“Intanto abbiamo comunicato alle autorità competenti il rinvio della lotteria del centenario.  La stessa, come da lettera allegata, si terrà domenica 13 giugno 2021 alle ore 20 preso il campo sportivo “Dante Popolla”. VISTE ANCHE LE DIFFICOLTÀ DELLA SITUAZIONE SOCIO-SANITARIA E TUTTE LE RESTRIZIONI AD ESSA DOVUTE, invitiamo tutti i sostenitori e tifosi a tenere ancora duro in attesa di poter tornare a vivere e condividere gioie per i nostri amati colori rossoblù.

Inoltre, viste anche le molteplici difficoltà della comunità ceccanese e, soprattutto, quelle che devono fronteggiare i responsabili dei vari settori dell’amministrazione comunale, la società ha deciso di farsi carico della manutenzione dello stadio Dante Popolla, in particolare il taglio dell’erba, come riportato nei giorni scorsi. Con l’augurio – conclude Sergio Milo – che presto possa tornare a rappresentare centro di aggregazione e sport pei i nostri ragazzi e possa tornare a colorarsi di rossoblù. Forza Ceccano!”.