La “legge del Popolla” vale anche per il Giardinetti: Ceccano vince in rimonta

Vittoria in rimonta del Ceccano

Vittoria in rimonta del Ceccano.  Nel recupero della dodicesima giornata del girone D, rinviata il 24 novembre scorso per impraticabilità del terreno di gioco del “Dante Popolla”, i fabraterni superano il Giardinetti. Tre punti che consentono ai rossoblù di portarsi a due sole lunghezze dalla salvezza diretta, mentre i romani restano all’ultimo posto della graduatoria.

La cronaca

La gara si mette subito male per il Ceccano. Al 6’ una palla persa sulla trequarti viene recuperata da Federici che indirizza in rete nonostante il tentativo di Micheli. La reazione dei padroni di casa non si fa, però, attendere. Al 17’ passaggio filtrante di Alessio Carlini per Compagnone, gran tiro ma Cortini respinge bene in corner. Un minuto dopo tocca a Pompili entrare in area di rigore avversaria e indirizzare a rete a colpo sicuro ma la sfera si stampa sulla traversa.

Insiste il Ceccano e al 19’ il sinistro del solito Alessio Carlini trova ancora Cortini a superarsi e a mandare in calcio d’angolo. Quest’ultimo nulla può, però, al minuto 41 quando Compagnone difende palla in area, si gira e tira con pallone che si insacca a fil di palo.

Nella ripresa, dopo sei minuti, il Ceccano trova il gol-vittoria con Alessio Carlini dopo un bellissimo scambio con Marcucci. Al 15’ cross dal fondo proprio dell’ex Anagni, stacco imperioso di testa di Compagnone ma ancora Cortini si erge a protagonista negandogli la doppietta personale con un gran colpo di reni. Poi i romani le tentano tutte per pervenire al pareggio, ma, a parte un tentativo su calcio piazzato di Di Bari che vede Micheli deviare in calcio d’angolo. Vittoria in rimonta del Ceccano che conferma l’imbattibilità davanti al pubblico amico.

Il tabellino

Ceccano – Giardinetti 2-1

Ceccano: Micheli, Bignani, Protani M., Casalese, Natalizi, Tiberia, Pompili, Carlini E. (35’ st Cipriani), Compagnone, Marcucci, Carlini A. (41’ st Tarquini). A disposizione: Stella, Dugsin, Protani D., Lampazzi, Gilussi. Allenatore: Bragaglia

Giardinetti: Cortini, Falasca (42’ st Michelessi), Todino (16’ st Di Croce), Bucca, Laoreti, Palone, Cata (1’ st Pettinelli), Cesaroni, Di Bari, Pochi (10’ st Vasta), Federici. A disposizione: Abdel, Novelli, Castellini, Vasta. Allenatore: Fabrizi

Arbitro: De Florentiis  di Aprilia

Marcatori: 6’ pt Federici (G), 41’ pt Compagnone (C), 6’ st Carlini A. (C)

Ammoniti: Pompili (C), Carlini E. (C), Marcucci (C), Cipriani (C), Bucca (G), Pochi (G), Cesaroni (G) e il tecnico Fabrizi (G)
Note: spettatori 200 circa