Ausonia infinita: Monaco di Monaco condanna l’Astrea

L'Insieme Ausonia concede il bis
Fonte: Facebook SSD Insieme Ausonia

Insieme Ausonia 3 Astrea 2

Rimonta pazzesca dell’Ausonia che batte in casa l’Astrea e vola al secondo posto in classifica alle spalle della capolista Gaeta. Una gara iniziata malissimo per la squadra di Amato che, però, ha avuto il grande merito di non mollare e di credere sempre nella possibilità di raddrizzare un risultato che al 20’ del primo tempo la vedeva sotto di due reti e in balia della formazione ospite.

Rimonta pazzesca dell’Ausonia: la cronaca

Il vantaggio ospite arriva al 9’: Giuntoli trova spazio nelle maglie della retroguardia dell’Ausonia e lascia partire un rasoterra che non lascia scampo a D’Angelo. Ancora Giuntoli protagonista dell’azione del raddoppio: al 19’ si esibisce in un pallonetto che scavalca un D’Angelo non privo di responsabilità e tagliato fuori dal tocco vincente di Di Iorio. Sembra finita ma proprio nel momento di massima difficoltà viene fuori la squadra di casa. Al 21’ il match si riapre: uno splendido destro di Di Vito si infila nel sette della porta romana con Mercadante che può solo guardare.

Ad inizio ripresa l’Ausonia impatta: Di Vito lascia partire un traversone dalla fascia che a centro area incontra un tocco di mano di Dionisi. Per il direttore di gara nessun dubbio: rigore. Sul dischetto si presenta Monaco Di Monaco che pareggia. La gara si decide al 71’. Monaco Di Monaco, lanciato da Giustini, supera anche il portiere e mette in rete da distanza ravvicinata.

Il tabellino

Insieme Ausonia: D’Angelo, Quirino, Di Vito, Gargiulo, Pulcinelli, Pirolozzi, Ranieri (19’st Duca), Giustini, Palumbo (10’st Zonfrilli), Rossini, Monaco Di Monaco (41’st Fammiano). A disposizione: Germanelli, Terribile, Senatore, Fava, Catalano, Orefice. Allenatore: Amato

Astrea: Mercadante, Petroni (39’st Avolio), Dionisi (25’st Sperandio), Bonavolta (41’st Dolce), Briotti, Cruciani, Di Benedetto (19’st Aglietti), Mollo, Di Iorio, Giuntoli (43’pt Amico), Monti. A disposizione: Spilabotte, Cipriani, Parmigiani, Talucci. Allenatore: Mastrodonato

Arbitro: Lascaro di Matera
Assistenti: Fabrizi di Frosinone e Colizzi di Albano Laziale
Marcatori: 9’pt Giuntoli, 19’pt Di Iorio, 21’pt Di Vito, 6’st rig. Monaco Di Monaco, 26’st Monaco Di Monaco
Ammoniti: Pirolozzi (IA), Cruciani, Avolio (A)