Amatori Vallemaio, un bel gol fuori dal rettangolo verde

Amatori Vallemaio
Fonte: Facebook Amatori Vallemaio Calcio

Il campionato degli Amatori Vallemaio è terminato con un terzo posto, frutto di 42 punti conquistati in venti partite. Poi il Covid-19 ha imposto lo stop anticipato e ora si guarda già alla prossima stagione sportiva, magari in Prima Categoria attraverso il ripescaggio.

Ma, intanto, gli Amatori Vallemaio hanno vinto un’altra bella partita. Vi abbiamo parlato nelle scorse settimane dell’iniziativa solidale portata avanti da diverse realtà di Sora e ora è tempo di dare spazio anche all’intervento del club cassinate.

Nei giorni scorsi, infatti, dei giochi sono stati consegnati ad un cda della zona. Il tutto grazie al supporto di un educatore del centro nonché tesserato degli Amatori Vallemaio.

Fonte: Facebook Amatori Vallemaio

“Ringraziamo i ragazzi che si distinguono sempre per il loro spirito e la loro voglia di fare anche al di fuori del campo – si legge sulla pagina Facebook del club. – Questa è una delle tante iniziative portate avanti da società e calciatori. Delle volte è giusto sottolinearle perché troppo spesso si pensa alle squadre di calcio come “11 scemi che corrono dietro un pallone”.

Si siamo anche quello, però troppo spesso si sottovaluta l’aspetto sociale e aggregativo che contraddistingue le piccole società come le nostre, anche durante il periodo caldo della pandemia, abbiamo visto tante società come la Vis Sora 07 oppure gli Amatori San Giorgio 1996, prodigarsi ed essere attivi sul territorio con iniziative tanto lodevoli quanto impegnative. Meglio fare ed essere criticati che stare fermi e sentenziare”. 

Complimenti a chi, in un periodo così complicato, ha la forza e la voglia di pensare al prossimo attraverso piccoli ma significativi gesti di solidarietà.