Atina, l’intervento del presidente Parravano: “Risultato bugiardo”

Atina

L’Atletico Supino passa anche ad Atina e si conferma in vetta alla graduatoria del girone L di Seconda Categoria. Risultato rotondo (2-5) ma, allo stesso tempo, vanno fatti i complimenti alla formazione di casa che ha lottato e tenuto in bilico la sfida fino alla fine.

Non è stato facile, infatti, per l’undici di Vespaziani uscire con i tre punti dal rettangolo verde. Partenza fulminea dell’Atina con il vantaggio siglato da Lorenzo De Luca dopo appena quattro minuti. Padroni di casa arrembanti e vicinissimi al raddoppio con Rocci che, però, su calcio di rigore non è riuscito a gonfiare la rete.

E, come spesso capita in questo sport, ecco la beffa qualche minuto più tardi. Dal dischetto,  infatti, Giussoli è più freddo dell’avversario e trova il pareggio. Dal possibile 2-0 al risultato di 1-1, questo il rimpianto dell’Atina che, prima dell’intervallo, subisce altre due reti.

Gli sforzi di riequilibrare le sorti dell’incontro non producono gli effetti sperati per l’Atina che, comunque, tiene viva la sfida almeno fino al 20′ quando Trenta cala il poker per l’Atletico. Nel finale c’è spazio anche per la personale doppietta dell’attaccante supinese e per il definitivo 2-5, firmato ancora da Lorenzo De Luca.

Le dichiarazioni di Claudio Parravano 

“Faccio i complimenti all’Atletico Supino. Ma ci tengo a sottolineare che il risultato è bugiardo. L’Atina ha giocato ad armi pari contro la capolista e, purtroppo, un pizzico di sfortuna non ci ha permesso di fare punti. Dobbiamo continuare su questa strada, le prossime tre partite saranno molto importanti. Obiettivi? Vogliamo rimanere nel lotto delle prime, sarebbe un grande risultato”.

Il tabellino

Atina – Atletico Supino 2-5

Atina: Caira, Nardone F., Bakary, De Luca L., Dragonetti Gu., Vecchione, Nardone P., Rocci, Orlandi, De Luca E., Dragonetti Gi. A disposizione: D’Inverno, De Luca V., De Luca F., Conte, Alonzi P., Alonzi M., Tamburro, Marini, Marra.

Atletico Supino: Boni, Capuani (Liburdi), Quattrociocchi, Neri, Montoni, Chiavarini (Torre), Paliani (Marcoccia), Celenza (Schiavi), Trenta, Giussoli, Paris (Motameni). A disposizione: Pietropaoli, Ciocchetti, Pennacchia, Piroli. Allenatore: Vespaziani.

Arbitro: Paterlini della sezione di Ciampino

Marcatori: 4’pt De Luca L., 24’pt rig. Giussoli, 27’pt Paris, 35’pt Paris, 20’st Trenta, 30’st Trenta, 40’st De Luca L.

GUARDA LA CLASSIFICA