Coppa Lazio: Giuliano di Roma eliminato dal Grunuovo

pomeriggio odierno
Fonte: Facebook Hermes Giuliano Di Roma

L’Hermes Giuliano di Roma saluta la Coppa Lazio di Seconda Categoria. Dopo la sconfitta rimediata all’andata in terra pontina, la squadra di mister Napoleoni cede anche davanti al pubblico amico contro il Grunuovo Santi Cosma e Damiano.

Per la qualificazione ai quarti di finale sarebbe servita una impresa ma l’undici allenato da mister Grassi ha dimostrato di essere formazione ben allestita, il quarto posto nel girone I ne è una fedele riprova. Non è mancata la determinazione all’Hermes Giuliano di Roma che, però, saluta la Coppa Lazio senza troppe attenuanti.

Incontro subito in salita per i gialloblù, sotto di una rete nel primo tempo per via della marcatura ad opera di Lonardo. Nella ripresa Hermes Giuliano di Roma più propositivo e deciso a recuperare lo svantaggio. A siglare il pareggio Claudio Massari, abile a procurarsi e a trasformare un calcio di rigore al 15′. Non è bastato, inoltre, l’esordio di Marco Colafranceschi, elemento a dir poco di categoria superiore che nei giorni scorsi si è legato al club gialloblù. Le speranze giulianesi si sono arenate del tutto al 27′ della ripresa quando Caria ha messo dentro il punto del definitivo 1-2 in favore del Grunuovo.  Una sconfitta che oltre all’eliminazione dalla Coppa Lazio costa all’Hermes Giuliano di Roma anche la prima sconfitta stagionale in gara ufficiali. Ora si torna a pensare al campionato e al prossimo match contro gli Amatori Vallemaio.

Il tabellino

Hermes Giuliano di Roma: Alaini, Masi, Giuliani (Luzi S.), Luzi G., Speciosi, Massari A., D’Emilio, Petrilli (Massari L.), Massari C. (Rossi), Iorio (Colafranceschi), Pagliei (Magnante). A disposizione: Cologgi, Pizzuti, Malizia. Allenatore: Napoleoni

Grunuovo Santi Cosma e Damiano: Mendico, D’Urso, Caria, Martino, Montano, Ionta, Tartaglia, Lonardo, Veglia, Conte, Pensiero. A disposizione: Esposito, Costanzo, Di Principe, Vento, Flagiello, Cipolletta. Allenatore: Grassi

Arbitro: Ferraro della sezione di Aprilia
Marcatori: 7’pt Lonardo (GR), 15’st rig. Massari C. (GDR), 27’st Caria (GR)