L’Atletico Supino suona la nona e intravede la promozione

L'Atletico Supino suona la nona

L’Atletico Supino suona la nona consecutiva. A cadere sul campo della capolista è un Trivigliano mai domo e in grado di tenere aperta la sfida fino alla fine. La formazione di Vespaziani vede il traguardo sempre più vicino visto che il secondo posto è distante undici lunghezze anche se l’Hermes Giuliano di Roma ha disputato due gare in meno.

Ma superare la resistenza del Trivigliano non è stato così agevole a dispetto di una classifica che vede le due squadre separate da bene 34 punti. L’Atletico Supino ha trovato il vantaggio alla mezz’ora con il solito Trenta, abile a sfruttare un errore della difesa avversaria.

Superiorità nel punteggio che è durata appena otto minuti visto che al 38′ una punizione perfetta di Pica ha ristabilito il pareggio. Nel secondo tempo, però, ci ha pensato Giussoli con un bel diagonale di sinistro a riportare avanti definitivamente l’undici di Vespaziani.

L’Atletico Supino suona la nona consecutiva e intravede la promozione. Per il Trivigliano tante indicazioni positive ma ci sarà ancora da sgomitare per raggiungere la salvezza.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIRONE L

Il tabellino

Atletico Supino – Trivigliano 2-1

Atletico Supino: Boni, Capuani, Pistolesi, Piroli, Chiavarini (6’st Celenza), Neri, Paliani (6’st Montoni), Torre, Trenta (44’st Noviello), Giussoli, Paris. A disposizione: Fia, Schiavi, Ciocchetti, Pennacchia. Allenatore: Vespaziani

Trivigliano: Santurri, Moriconi M. I (32’st Zerboni), Bauco, Moriconi M. II, Bonanni, Cataldi (39’st Incocciati), Cinti, Lazzari (32’st Bitti), Quatrana (30’st Costantini), Pica, Frasca (10’st Pietrogiacomi). A disposizione:  Latini, Serafini, Mereuta. Allenatore: Zerboni

Arbitro: Teolis della sezione di Cassino

Marcatori: 30’pt Trenta (AS), 38’pt Pica (T), 19’st Giussoli (AS).

Espulsi: Bauco, Pietrogiacomi (T).

Ammoniti: Paris (AS), Moriconi M. I, Cataldi, (T).