Partenza incoraggiante per il Città di Fiuggi

Seconda Categoria

Domenica sfida alla Nuova Lunghezza

Il Città di Fiuggi convince: quattro punti in due partite frutto della vittoria all’esordio sul terreno di gioco del Castel San Pietro Romano e del pareggio casalingo contro il Frascati FC, una delle formazioni maggiormente accreditate per la vittoria del girone G di Seconda Categoria laziale.  Per la squadra di Martucci l’inizio di stagione è più che mai convincente e la prossima partita in casa della Nuova Lunghezza potrebbe consacrare nei piani alti della classifica Pannone e compagni.

Una rosa che rispetto alla passata stagione non ha subìto stravolgimenti e che, almeno fino a questo momento, sembra aver trovato nuove certezze in tutti i reparti: a livello difensivo i rossoblù nella gara contro il Frascati hanno sfoderato una prestazione maiuscola mentre in avanti, con il supporto di capitan Alessandro Pannone, si creano occasioni senza troppe difficoltà. A fare il punto della situazione in casa fiuggina è Valerio Vrasi, perno della retroguardia e veterano della squadra rossoblù.

Il Città di Fiuggi convince, le dichiarazioni

“Siamo partiti con il piede giusto. La vittoria all’esordio ci ha dato tanta carica e contro il Frascati si sono visti tutti i nostri progressi. Nonostante l’inferiorità numerica abbiamo tenuto testa ad una squadra che, stando a quanto si sente dagli addetti ai lavori, sarà nelle parti alte della graduatoria fino alla fine”.

Domenica sul terreno della Nuova Lunghezza, formazione con quattro punti proprio come i ciociari, una bella occasione per mettere il naso nelle zone nobili del raggruppamento G:

“Noi giochiamo sempre per vincere, sicuramente sarebbe bello portare a casa il risultato per salire in classifica. Siamo consapevoli che ancora non abbiamo fatto nulla, dopo due giornate bisogna solo mantenere i piedi per terra e lavorare”.

Girone G che si preannuncia avvincente e con le tre ciociare attrezzate per competere nei piani alti della classifica fini alla fine.

“Sinceramente non conosciamo molto le nostre avversarie. Posso dire che Vis Sgurgola e Pantanello Anagni si sono rinforzate e sicuramente saranno nel lotto delle prime. Il Fiuggi? Vogliamo giocare ad armi pari contro tutti e alla fine tireremo le somme”.