Girone L: Bovillense-Amatori Vallemaio, pari nel big match

Ventunesima giornata

La ventunesima giornata nel girone L di Seconda Categoria va in archivio con l’ennesima vittoria della capolista Atletico Supino che conserva  il suo vantaggio sull’Hermes Giuliano di Roma e allunga su Amatori Vallemaio e Bovillense.

La capolista batte il Trivigliano e conquista la sua diciassettesima vittoria: dopo il botta e risposta tra Trenta e Pica è un lampo di Giussoli a regalare tre punti all’undici di Vespaziani.

Amatori Vallemaio, invece, fermati sul pari nel match di cartello sul campo della Bovillense. Sono i padroni di casa a sbloccare il risultato con Partigianoni ma gli ospiti trovano il pari con Di Pastena e il vantaggio con Musella. La Bovillense riagguanta la parità grazie al gol di Parravano su calcio di punizione.

Il pareggio costa a Suffer e compagni l’aggancio in classifica da parte dell’Hermes Giuliano di Roma che si impone con larghissimo margine sull’Esperia grazie alle reti di Movila, Rossi, Filippi e  Cologgi. 

Rallenta l’Atina che non va oltre il pareggio nella sfida casalinga contro il Football Club Supino. La squadra di mister Corsi va al riposo in vantaggio di un gol segnato da Romiri. In avvio di ripresa l’Atina pareggia con Lorenzo De Luca ma Forti segna il gol del nuovo vantaggio lepino. Al 75’ è Emiliano De Luca a siglare la rete che fissa sul 2-2 il risultato.

Nella ventunesima giornata riprende quota l’Atletico Veroli che va a vincere sul campo dello United Cominium e torna in corsa per il quarto posto. La squadra di Carnevale passa in vantaggio con Capogna al 35’ del primo tempo e raddoppia con una rete di Fiacco.La rete di Macari all’85’ non basta alla squadra di casa per tentare il recupero.

Perde ancora la Vis Sora che lascia l’intera posta in palio alla Sandonatese. La gara si mette subito male per la Vis che dopo 2’ è già sotto: Cedrone si libera al tiro dal limite e, complice un tocco di un difensore, insacca alle spalle di Parravano. I sorani trovano il pari con Fiorini ma Benedetto Cedrone riporta avanti i padroni di casa. I bianconeri potrebbero riaprire il match ma Maltesi dal dischetto viene ipnotizzato da Gallo.

Pareggiano, infine, Frosinone 2000 e Atletico Chiaiamari. Per la formazione del capoluogo i gol portano le firme di Mihaica e Micheli. Per il Chiaiamari le reti sono state segnate da Reali e Cinelli.

GUARDA LA CLASSIFICA

GIRONE G

Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Questo il bottino complessivo raccolto dalle tre squadre ciociare impegnate nel girone G. A ridere è solo il Pantanello Anagni che batte a domicilio il Gallicano nel Lazio con le reti di Rocchi e Sanogo.

Pareggio raccolto in extremis per il Città di Fiuggi che torna, dunque, dalla trasferta sul campo dell’Atletico Montecompatri con un punto. I romani passano in vantaggio con Capri al 23’ del primo tempo ma i termali all’ultimo assalto utile trovano il pari firmato da Ticconi.

Ventunesima giornata da dimenticare per la Vis Sgurgola che lascia l’intera posta in palio al Real Valle Martella. I ciociari hanno fatto la partita ma due autogol hanno consentito alla squadra romana di prendere il largo. Al 5’ della ripresa il Real Valle Martella conduceva per 3-0. Nel finale la reazione dello Sgurgola condotta da Bellardini, autore di una doppietta, lasciava sperare nell’impresa ma era troppo tardi.

GUARDA LA CLASSIFICA