Vis Sora: panchina affidata a Giordano Maltesi

Giordano Maltesi

Giordano Maltesi: dal campo alla panchina. Il talentuoso fantasista volsco ha accettato la proposta della dirigenza bianconera e guiderà dunque la squadra nella prossima stagione sportiva in Seconda Categoria.

Esordio assoluto per il neo mister che vuole certamente far bene in un campionato ostico con compagini molto agguerrite.

Le prime parole di Giordano Maltesi da tecnico 

“Sono molto entusiasta per questo nuovo incarico e ringrazio i ragazzi della dirigenza per avermi dato questa splendida opportunità. Un ringraziamento va anche al mio amico Andrea Wackowicz per la serietà con la quale ci ha guidati quest’anno, purtroppo un po’ sfortunato.
Mi auguro che sarà una bellissima avventura e sono sicuro che tutti, soprattutto i calciatori, mi aiuteranno a far sì che lo diventi. L’obiettivo è quello di divertirci, di vincere e mettere un mattone in più alla realtà Vis come cerchiamo di fare ogni anno”.
Doveroso il ringraziamento, da parte della società sorana, dell’ex allenatore Juan Andres Wachowicz per l’ottimo lavoro svolto nella scorsa annata.

Lo stesso trainer ho voluto salutare con affetto la sua ex squadra

“A malincuore, non sarò più alla guida della Vis. È stato un anno molto particolare dove abbiamo toccato la cima e poi siamo volati giù fino ad avere il colpo di grazia da questo dannato virus.
Nonostante il tonfo siamo rimasti uniti ed è uscito fuori il vero spirito della Vis e di questo vi ringrazio. Per me è stato un anno di crescita professionale e personale, ognuno di voi mi ha dato qualche cosa e spero di cuore di aver lasciato qualcosa in ognuno di voi.
Se ripenso a tutta questa stagione mi viene solo una cosa da dire: GRAZIE a tutti. Un forte abbraccio!”
Giordano Maltesi: dal campo alla panchina bianconera. La Vis Sora ha scelto il suo nuovo allenatore per il prossimo torneo di Seconda.