Nessun gol al “Salveti”: il Cassino ferma la Torres

Il Cassino impone il pareggio alla Torres

Il Cassino impone il pareggio alla Torres. Risultato che accontenta gli uomini di Urbano che reagiscono bene alla trasferta di Arzachena con una prestazione grintosa al cospetto di un avversario quotato.

La cronaca

Il primo tempo si apre con una bella girata di Abreu, risponde senza troppi problemi Colombo. Sul lato opposto la Torres tiene molto il pallone ma fatica a rendersi pericolosa dalle parti di Del Giudice. Poco dopo la mezz’ora ghiotta opportunità per il Cassino: assist di Carcione e colpo di testa di Tribelli, respinto con affanno dal portiere ospite. Prima dell’intervallo c’è spazio anche per un tentativo di Virdis, attento Del Giudice.

Nel secondo tempo l’undici di Urbano rischia di capitolare ingenuamente al minuto 11: pallone perso e rapido contropiede di Ruiu, fermato da un grande intervento del portiere cassinate. Risponde il Cassino con il solito Tribelli: bella serpentina in area e sinistro che termina fuori.

Nel finale due occasioni per la Torres: Ruiu ci prova dalla lunga distanza senza creare problemi ai padroni di casa. Ad un minuto dal triplice fischio, invece, Milani costringe al miracolo Del Giudice da pochi passi.

Il Cassino impone il pareggio alla Torres e riscatta l’ultima trasferta nefasta in Sardegna.

Il tabellino

Cassino – Torres 0-0

Cassino: Del Giudice, Tomassi, De Marco, Carcione, Mazzei, Negro, Centra (45’ st Reali), Darboe, Tribelli (47’ st Lombardi), Ricamato, Abreu (32’ st Camara). A disposizione: Della Pietra, Fargnoli, Cocorocchio, Magliulo, Miele, Salera. Allenatore: Urbano

Torres: Colombo, Bilea (37’ st Pinna S.), Russo, Pisanu, Congiu, Guarino (13’ st Milani), De Martis, Masala, Virdis (13’ st Pinna R.), Gjuci (32’ st Santarelli), Bianco (1’ st Ruiu). A disposizione: Vagge, Rizzi, Cossentino, Fadda.  Allenatore: Mariotti

Arbitro: Giangi della sezione di Enna
Assistenti: Chirchi di Palermo e Vitaggio di Trapani
Ammoniti: Masala (T), Centra (C), Santarelli (T)

GUARDA LA CLASSIFICA