12° turno: Anagni in piena crisi, buon punto per il Cassino

Ancora una sconfitta

Profondo biancorosso. Ancora una sconfitta per il Città di Anagni nel girone G di Serie D. La formazione di mister Davide Mancone cade anche a Lariano contro la Vis Artena ed è sempre più ultima in classifica. Non riesce a svoltare la formazione anagnina che, sotto di due reti per via della doppietta realizzata da Delgado, reagisce con orgoglio e determinazione. Arriva anche il gol di Contucci ma con più di mezz’ora a disposizione capitan Cardinali e compagni non riescono a trovare il pareggio. Con la seconda peggiore difesa e il quarto attacco peggiore del girone, la situazione è sempre più complicata. Ancora una sconfitta e, all’orizzonte, c’è uno scontro diretto vitale: domenica al “Tintisona” arriverà il Budoni penultimo.

Al contrario ottiene un buon punto lontano dal “Salveti” il Cassino. Gli azzurri di Corrado Urbano impattano sul campo di una diretta concorrente, il Racing Club Aprilia, e rimangono attaccati al treno play off. Ma il dato ancor più positivo risiede nella porta inviolata contro un attacco prolifico come quello pontino che, tra gli altri, annovera un certo Daniele Corvia. Il Cassino manda un altro messaggio importante. Squadra giovane sì ma anche battagliera, per i play off bisognerà fare i conti con Carcione e compagni.

Nel girone F, infine, partita a dir poco pirotecnica tra Città di Campobasso e Atletico Fiuggi Terme. Dopo la trasferta vittoriosa a Chieti l’undici di Incocciati strappa un punto prezioso nel secondo turno consecutivo lontano da casa. A scandire il 4-4 in terra molisana sono le reti ospiti di Macrì, Manfrellotti e all’ultimo respiro di Forgione, oltre ad un autogol dei rossoblù padroni di casa. Con questo risultato l’Atletico Fiuggi si porta a quota 15 punti, con due lunghezze di vantaggio sulla zona play out e con un ritardo di quattro punti dagli spareggi promozione.