Atletico Fiuggi, largo ai giovani: Formisano e Cibei in rampa di lancio

Roberto Formisano

L’Atletico Terme Fiuggi continua a lavorare in vista della prossima stagione di Serie D. Il club fiuggino guarda con occhio attento ai propri giovani che si preparano a vivere la loro prima esperienza in prima squadra. Stavolta, sotto la luce dei riflettori c’è Roberto Formisano, attaccante classe 2002. Nell’ultima stagione, la punta ha dimostrato di essersi ripreso alla grande dopo il brutto infortunio che lo aveva tenuto fermo ai box.

Le dichiarazioni di Roberto Formisano

“Sono rientrato dopo la rottura dei crociati. Mi sono ripreso bene e per me è stato un anno importante visto che ho ritrovato il campo con continuità e sono tornato a segnare. Sono molto felice che la società mi dia questa possibilità. L’Atletico Terme Fiuggi è una società importante e giocare in un campionato di livello come la Serie D è sicuramente una grande opportunità. Avrò tanto da imparare, dai compagni, dallo staff e soprattutto da mister Incocciati, ma voglio farmi trovare pronto”.

L’Atletico Terme Fiuggi riabbraccia, inoltre, Carmine Cibei. Il difensore, classe 2001, è reduce da una stagione in prestito al Fregene Maccarese. Esperienza importante per il giovane che ha avuto modo di crescere e maturare nel corso dell’ultimo campionato di Promozione.

Le parole di Carmine Cibei

“E’ stata un’esperienza preziosa perché ho giocato con continuità. Ritorno all’Atletico con molta voglia di far bene e carico di entusiasmo. Attraverso il lavoro e l’impegno voglio dimostrare che, magari anche se non da subito, ho le qualità per conquistarmi un posto in squadra. Non conosco personalmente mister Incocciati ma so bene che giocatore è stato. Da un allenatore così si può solo imparare e migliorare. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione, cercherò di prendere tutti i suoi consigli ed assimilarli per fare il meglio possibile”.