Città di Anagni, Elefante: “Il gol al Lanusei una gioia indescrivibile”

Le dichiarazioni
Elefante e Tomassi

Città di Anagni: operazione salvezza. I ragazzi di mister Mancone stanno voltando pagina. L’avvio choc del campionato si sta allontanando. Il mercato invernale sta portando diversi rinforzi alla corte biancorossa. L’ultimo arrivo, Salvatore Elefante, si è presentato nel miglior modo possibile con la rete nel match in terra sarda contro il Lanusei. Ecco le parole dell’attaccante campano:

“Sapevamo di affrontare una squadra che gioca bene al calcio come il Lanusei. Infatti nel primo tempo siamo andati un po’ in difficoltà. Poi però ci siamo raggruppati combattendo con tutte le nostre forze e, alla fine, siamo riusciti ad ottenere il successo. La gioia per il mio gol è indescrivibile. Conosco da poco i compagni e ho ricevuto subito un grande sostegno di tutti”.

Da una caduta ci si può sempre rialzare con grinta e abnegazione:

“Venivo da cinque mesi abbastanza duri, in cui forse giocavo con il contagocce non solo per colpa mia. Conservo un bellissimo ricordo del periodo nella Juve Stabia. Per un originario di Castellammare giocare con la squadra della propria città è il massimo della soddisfazione”.

Domenica arriva la corazzata Ostia Mare. La salvezza, però, non è un miraggio:

“Considero la zona salvezza molto equilibrata. La classifica è ancora corta. Se lavoreremo bene settimana dopo settimana, la zona rossa sarà più lontana. La partita contro l’Ostia Mare dovrà essere affrontata con grande rispetto verso un’avversaria così forte. Giocheremo in casa con il morale alto dopo le ultime due giornate. Insomma, spero di avere ragione”.

Città di Anagni: operazione salvezza. I ragazzi di mister Davide Mancone stanno voltando pagina. Ora la permanenza nella categoria è una meta raggiungibile.