Girone F: impresa sfiorata per l’Atletico Terme Fiuggi

L'Atletico Fiuggi Terme sfiora l'impresa
Fonte: Facebook Matelica Calcio

L’Atletico Fiuggi Terme sfiora l’impresa in casa del Matelica. L’undici di mister Incocciati viene raggiunto sul pareggio a tempo scaduto e deve accontentarsi di un punto che, comunque, allunga la striscia positiva.

La cronaca

La squadra ciociara mette subito le cose in chiaro e al 8′ passa in vantaggio: ottima giocata di Macrì che serve sul fronte opposto Basilico, controllo e conclusione sul palo lontano dove Urbietis non può arrivare.

La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare ma Chingari chiude la porta a Barbarossa. Nella ripresa, invece, lo stesso attaccante al 5′ arriva puntuale sul cross di Bugaro e infila in porta il pareggio.

L’Atletico Fiuggi sbanda e si rintana nella propria metà campo puntando a colpire di rimessa. E al 10′ potrebbe subito rimettere il naso avanti con D’Andrea ma il bomber cresciuto nel Tor di Quinto spara fuori. Ma il centravanti del Fiuggi non sbaglia qualche minuto più tardi quando, ben servito da Macrì, porta nuovamente avanti i suoi.

Di lì in poi è solo arrembaggio Matelica.  I biancorossi non si arrendono fino ai minuti di recupero quando sull’ennesimo cross di Visconti dalla destra è Pupeschi a staccare più in alto di tutti per il definitivo 2-2.

L’Atletico Fiuggi Terme sfiora l’impresa ma senza dubbio la strada verso il sogno play-off è giusta.

Il tabellino

Matelica – Atletico Terme Fiuggi 2-2

Matelica: Urbietis, Visconti, Di Renzo (32’st De Luca), Croce, Pupeschi, De Santis, Bugaro, Bordo, Fioretti (24’st Peroni), Leonetti, Barbarossa (34’st Fermo). A disposizione: Amoroso, Demoleon, Colacicchi, Massetti, Staffolani, Zepponi. Allenatore: Colavitto

Atletico Terme Fiuggi: Chingari, Moriconi, Zaccone (44’ st Filipponi), Falasca, Locci, Gualtieri, Papaserio (35’st Tassone), Rizzitelli, D’Andrea, Macrì (35’ st Bacchi), Basilico (26’ st Passaro). A disposizione: Ludovici, Moretti, Chirilenco, Felea, Diakhite. Allenatore: Incocciati

Arbitro: De Angelis della sezione di Milano
Assistenti: Mastrosimone di Rimini, Bertozzi di Cesena

Marcatori: 8’pt Basilico, 4’st Barbarossa, 23’ st D’Andrea, 48’ st Pupeschi
Ammoniti: Bordo, Basilico, Zaccone, Papaserio, Croce.

GUARDA LA CLASSIFICA