Fiuggi, Ludovici all’esordio dal primo minuto: “Ringrazio la società e il mister”

Play-off

Rimandato l’appuntamento con la vittoria per l’Atletico Terme Fiuggi. Al “Capo I Prati” contro il Vastogirardi è arrivato un pareggio che non permette ai ragazzi di Incocciati di lasciare la zona a rischio della graduatoria.

Non è arrivato il bottino pieno ma la formazione fiuggina ha dimostrato di aver reagito al pesante ko di Jesi. Il neo degli ultimi 90′ è quindi solo quello del risultato, ma nell’ambiente biancorossoblù c’è la consapevolezza di essere sulla strada giusta per tornare alla vittoria.

Ne è particolarmente convinto Marco Ludovici, l’estremo difensore che domenica ha difeso i pali dell’Atletico. Per lui si è trattato dell’esordio dal primo minuto in questa stagione, dopo l’addio di Cosimo La Gorga, tornato a Lanusei. Il portiere fiuggino si è confidato ai canali ufficiali del club:

“C’è stata un po’ d’emozione, lo ammetto, nei primi minuti, però ho lavorato tanto per questo obiettivo e voglio ringraziare la società ed il mister per l’opportunità che mi hanno dato. E’ stato bello poter essere in campo con i miei compagni, peccato per il risultato, ma sono convinto che ci rifaremo già dalla prossima giornata”.

Marco Ludovici è stato protagonista di diversi interventi che hanno permesso alla formazione di Beppe Incocciati di portare a casa il punto:

“Il gol l’abbiamo preso per una distrazione. Abbiamo interpretato bene la partita contro un avversario che ha dimostrato di avere delle buone qualità. I miei interventi sono frutto del lavoro e della convinzione nei miei mezzi che è cresciuta sempre più stando all’interno di questo club. Il mister mi ha dato tantissima fiducia, rilanciandomi in un campionato complicato come la Serie D dopo qualche stagione un po’ sotto tono. A lui sono davvero molto grato”.