Mercato alle porte: due addii in casa Cassino

Pochi giorni al via

Pochi giorni al via della sessione invernale di mercato per i dilettanti. Ma in casa Cassino è già tempo di addii. La società cassinate, infatti, ha comunicato ufficialmente la rescissione consensuale del rapporto collaborativo con Umberto Prisco. Il bomber campano fa gola a diverse società di Serie D, tra queste Nocerina (girone H) e Chieti (gruppo F).

Come si legge sulla nota ufficiale del club “la Società ringrazia per il prezioso contributo, per l’apporto fornito ed il lavoro svolto. E rivolge all’atleta l’augurio per un futuro personale e professionale roseo. Durante la finestra di mercato, la Dirigenza valuterà con attenzione le possibili opportunità e le eventuali nuove collocazioni che possano apportare un concreto contributo per il proseguo del campionato. L’ inserimento di eventuali nuovi innesti, sarà valutato in sintonia con le strategie societarie fin qui adottate”. 

Mister Corrado Urbano perde, quindi, una pedina importante del suo scacchiere capace di realizzare cinque reti in questa prima parte di campionato. Considerando anche i 17 gol messi a referto nella passata stagione, si può capire quanto possa pesare l’addio di un bomber del genere nell’economia del campionato cassinate.

E per la prossima trasferta in Sardegna per affrontare la corazzata Latte Dolce Sassari non avrà a disposizione nemmeno il giovane difensore Andrea Montanaro. Anche il classe 1999, infatti, è prossimo a salutare il Cassino.

Pochi giorni al via della sessione invernale di mercato ma a Cassino iniziano i primi movimenti. Vero che è stato tesserato da poco tempo Danilo Scibilia ma, senza dubbio, si attendono operazioni in entrata da parte del club presieduto da Nicandro Rossi.