Affonda l’Anagni, salgono Cassino e Atletico Fiuggi

Sorridono Cassino e Atletico Fiuggi

Sorridono Cassino e Atletico Fiuggi Terme. Notte fonda, invece, in casa Città di Anagni. Questo il responso dell’undicesima giornata di Serie D.

Girone F

Lo aveva dimostrato contro la capolista Recanatese nonostante la sconfitta. E ieri, in casa del Chieti, è arrivata la conferma: l’Atletico Fiuggi Terme vuole risalire la classifica al più presto. La formazione di mister Beppe Incocciati si è imposta con autorevolezza sul terreno dei nero-verdi allenati da Grandoni e, ora, inizia a vedere la classifica da un’altra prospettiva. Con 14 punti all’attivo la zona play out è ancora dietro l’angolo ma, allo stesso tempo, un piazzamento play off non è così distante, a sole quattro lunghezze. E domenica altra trasferta per un altro test probante: Forgione compagni saranno ospiti del Città di Campobasso, formazione avanti di un solo punto in classifica.

Girone G

Se la ride il Cassino. Basta un gol di Abreu per mettere a referto i tre punti casalinghi contro il Budoni. In una giornata dove inciampano in tante nelle zone alte della graduatoria, l’undici di Urbano mette un altro tassello importante nel suo percorso di crescita. Non si è visto il miglior Cassino ma se gli azzurri iniziano a vincere anche giocando male…

Situazione diametralmente opposta in casa Città di Anagni. Contro l’Academy Ladispoli era  praticamente uno spareggio e al “Piergiorgio Tintisona” i biancorossi si sono visti beffare all’ultimo tuffo. Un k.o. che brucia per tanti motivi: in primis, come detto, perché arrivato contro una diretta concorrente per la salvezza. E non meno importante perché i romani hanno trovato il gol vittoria all’ultima azione, una batosta per il morale di Cardinali e compagni. Ora il Città di Anagni di mister Davide Mancone, infatti, è ultimo nella classifica del girone G. All’orizzonte una trasferta contro la Vis Artena ma, intanto, la posizione del tecnico anagnino non è più così salda.

Sorridono Cassino e Atletico Fiuggi Terme. Notte fonda, invece, in casa Città di Anagni.