Girone A: Santopadre si porta al secondo posto, solo un pari per l’Amaseno

Accademia Frosinone Ripi

Il girone A di Terza Categoria sancisce il primo verdetto stagionale: è l’Accademia Frosinone Ripi la squadra campione d’inverno. Un titolo che, per quanto poco importante possa essere considerato, regala una fotografia dei valori in campo.La squadra ripana ha fatto suo il big-match con il Tufano. Chi si attendeva equilibrio nella sfida tra le prime due della classe è stato deluso perché l’Accademia Frosinone Ripi ha subito messo in evidenza una superiorità mai in discussione.

Al secondo posto si issa il Santopadre che batte in trasferta L Staria Ticchiena. Dopo il gol di Hamza nel corso della prima frazione la formazione ospite prende il largo nel finale di partita quando gli alatrensi mollano e subiscono le reti di Saraco e Marzilli, quest’ultimo a segno in due circostanze.

La sconfitta di Ripi costa al Tufano anche la terza piazza adesso occupata dal Trevi che si impone con un perentorio 3-0 nell’attesa sfida con la Polisportiva Vallecorsa. Una vittoria mai in discussione e meritata per la squadra di Pietro Salvatori.

Risultato a sorpresa nel match tra Real Vico nel Lazio e Folgore Amaseno. La squadra di casa passa in vantaggio al 6’ con Di Vico ma subisce la rete del pareggio della Folgore in gol con Cipriani. Nel finale si registrano le vibrate proteste della Folgore per un rigore non concesso dopo contatto in area su Iannucci che, invece, il direttore di gara reputa reo di simulazione e si vede esporre il rosso.

Pareggio scoppiettante tra Omnia Ceccano e Sporting Roccadarce. Gli ospiti passano subito in vantaggio con Adjei. La gara si accende nel finale. Al 74’ arriva il pari dei padroni di casa con il solito Bruni. Dopo le espulsioni di Partigianone e Carlini tocca a Jobe marcare la rete dell’1-2. Ma l’Omnia riacciuffa il pari all’88’ grazie ad un rigore realizzato da Cristian Recine.

Blitz del MSGC 2018 sul campo della Nuova Paliano. I gol: Fiorini al 12’ porta avanti gli ospiti ma Gentili risponde e firma l’1-1. Al 21’ della ripresa Latorraca buca la porta di Proietti e consente al MSGC 2018 di rimettere la testa avanti. La Nuova Paliano acciuffa una seconda volta il pari con un rigore trasformato da Imperoli. Il match si decide in pieno recupero. Al 47’ Paolucci fa tris e fa esplodere la gioia della panchina monticiana.

GUARDA LA CLASSIFICA