Girone B: Picinisco forza 7! Polisportiva Santeliana nella storia, primo successo

Picinisco

Nel girone B di Terza Categoria non ha freni la marcia del Belmonte Castello. In un turno apparentemente complicato, infatti, la capolista non si è fatta impensierire dalla Longobarda Pontecorvo. Al “Cappuccini” l’undici di Pacitto si è imposto con un perentorio 3-0 scandito dalla doppietta di Tomasso e da tris di Saragosa nel finale.

Anche il Picinisco, almeno sulla carta, aveva in programma una gara ostica. La seconda della classe, però, ha dilagato contro la Nuova Sant’Angelo fino al roboante 7-0 conclusivo. La squadra di De Carolis all’intervallo è già avanti di quattro gol in virtù della doppietta di Barchiesi e delle reti di Bruni e Giovannone. Nel secondo tempo arrivano altre tre marcature per il Picinisco: Giovannone timbra la sua doppietta prima che vadano in gol anche Mazzenga e Ferrera.

Successo netto anche per il Tordoni sul campo del Coreno Royal. La formazione di Morris Manolo Ripa mette subito in chiaro le cose e al 5′ passa in vantaggio con Rocco. Prima del riposo c’è spazio per altre due reti, quelle firmate da Severiano e Rega.  Nella ripresa partecipano al tabellino dei marcatori anche D’Aguanno e Granieri per il 5-0 che consente al Tordoni di mettere in cascina altri tre punti.

Torna a vincere dopo tre stop consecutivi il Campoli Appennino. A cadere contro i rossoblù è lo Sporting Club Olivella. Gara archiviata nella prima frazione con la doppietta di Cancelli abile a sbloccare il risultato dopo un quarto d’ora e a raddoppiare al 35′ su calcio di rigore. Nella ripresa arriva subito il sigillo di Del Proposto prima di una timida reazione ospite con il gol di Cirelli. Nel finale il definitivo 4-1 in favore del Campoli Appennino è opera di Mazzone.

A completare il quadro di giornata la prima, storica vittoria della Polisportiva Santeliana in un campionato FIGC. A realizzare la rete decisiva in una giornata di festa per i padroni di casa è Traistaru che, a dieci minuti dal termine, manda k.o. il Castrocielo e lascia partire la festa della Polisportiva Santeliana.

GUARDA LA CLASSIFICA