Il Santopadre vuole crescere ancora. Ivan Castaldi: “In Prima nel giro di 3/4 anni”

Santopadre Calcio
Fonte: Facebook ASD Santopadre 2019

Il Santopadre Calcio punta ad una stagione di alto profilo. La compagine ciociara occupa il secondo posto in classifica nel girone A di Terza Categoria, ma il traguardo dichiarato è quello di lottare per la vittoria finale. Ivan Castaldi, dirigente del Santopadre Calcio, parla della stagione in corso con un approfondimento sul percorso che ha portato la formazione allenata da Antonello Quaglieri a iscriversi al campionato di Terza Categoria:

“La nostra è una squadra prettamente aziendale,  siamo una società sportiva che si basa su quella che è la mia attività lavorativa. Io mi occupo prevalentemente dell’amministrazione, mentre il ruolo di presidente è ricoperto da mia moglie, Graziella Rea. L’intento che abbiamo è quello di arrivare nel giro di tre o quattro anni a disputare il campionato di Prima Categoria. Le risorse ci sono, per cui sono convinto che non ci saranno problemi a raggiungere tale traguardo”.

Uno dei punti di forza della squadra è senza alcun dubbio la grande armonia presente all’interno della dirigenza e dello spogliatoio:

“Tutti i componenti dello staff societario svolgono una parte importante. C’è profondo rispetto per il ruolo di ciascun elemento, poichè si rema tutti nella stessa direzione. Dal team manager Folco Greco al direttore sportivo Andrea Bianchi, passando per il nostro segretario Fabrizio Tondi e il dirigente accompagnatore Giancarlo Greco, tutti danno un contributo fondamentale alla causa”.

Santopadre Calcio

La rosa a disposizione di Quaglieri testimonia quelli che sono i propositi di una società che ambisce a migliorarsi di partita in partita:

“Se in questo momento facessimo la Prima Categoria, probabilmente saremmo in grado di centrare una salvezza tranquilla. Abbiamo giocatori di grande qualità nelle nostre fila e con altri stiamo portando avanti delle trattative di mercato in modo da aumentare ulteriormente il tasso tecnico della squadra”.

Il prossimo impegno

Domenica prossima il Santopadre andrà in trasferta a Paliano. Dopo il pareggio interno contro la Polisportiva Vallecorsa, Quaglieri e i suoi ragazzi hanno il compito di tornare a vincere. Ivan Castaldi è fiducioso:

“Siamo un po’ rimaneggiati fra infortuni e squalifiche. Speriamo di non fare un passo falso, ma se affrontiamo la gara con il giusto piglio non dovrebbero esserci problemi”.