Verrecchia salva l’Anitrella

Anitrella 1 Atletico Zagarolo 1

Anitrella fermata al “Liri” dall’Atletico Zagarolo. I neroverdi sprecano una buona occasione per accorciare sulla zona play off.  Difficile da scardinare l’attenta e coriacea difesa capitolina che dopo il cambio di allenatore sembra aver trovato il giusto equilibrio soprattutto nel reparto arretrato.

La cronaca

Avvio di gara senza particolari sussulti con le due squadre che si studiano senza scoprirsi. Al 15’, ospiti vicini al gol con Di Mugno che colpisce il palo a portiere battuto. Alla mezz’ora Nati si ritrova a tu per tu con Giustini che riesce a sventare la minaccia con un ottimo intervento. Quattro minuti dopo lo stesso Giustini si ripete deviando in angolo il gran tiro in diagonale provato da Di Mugno. Per l’Anitrella l’unica occasione della prima frazione di gioco capita sui piedi di Gigli che si vede respingere in angolo la conclusione ravvicinata dal numero 1 ospite.

Nella ripresa al 10’, dal corner battuto da Nati, Pestozzi si inserisce a centro area e con un tocco perfetto supera Giustini. La reazione dei padroni di casa è immediata ed al 15’ sul cross di Caldaroni dall’out di destra, D’Angeli si fa scappare la sfera dalle mani e Gigli a porta vuota calcia a fondo campo. La squadra di Nanni con il passare dei minuti schiaccia l’Atletico Zagarolo sino a raccogliere i frutti al 35’ quando Verrecchia si inserisce centralmente in area di rigore e con un pallonetto millimetrico realizza il pareggio. L’Anitrella viene fermata così dall’Atletico Zagarolo ma la strada è senza dubbio quella giusta per i neroverdi.

Anitrella fermata al “Liri”, il tabellino

Anitrella: Giustini, Antonellis L., Di Folco, Mastroianni (36’ st Dragonetti), Antonellis D., Pagnani, Reali, Cancelli (39’ st Cinelli), Gigli, Bianchi (25’ pt Caldaroni), Bruni (15’ st Verrecchia). A disposizione: Conti, Belli, De Carolis, Vona, Antonelli. Allenatore: Nanni

Atletico Zagarolo: D’Angeli, Moroni, Colelli (43’ st Napoleone), Ceccarelli, Pestozzi, Gimelli, Schiavella, Pasquazi, Di Mugno, Nati (39’ st D’Ambrosi), Cerbara (22’ st Caramanica). A disposizione: Macaluso, Colaci, Santilli, Mammetti, Proietti. Allenatore: Scotini

Arbitro: Menna di Roma 1
Assistenti: Palmigiano di Ostia Lido  e Saccoccio di Formia
Marcatori: 10’ st Pestozzi (Z), 35’ st Verrecchia (A).
Ammoniti: Bianchi (A), Pagnani (A), Mastroianni (A), Verrecchia (A), Dragonetti (A), Moroni (Z), Schiavella (Z), Ceccarelli (Z), Di Mugno (Z), Pasquazi (Z) e Caramanica (Z).