Alfieri dopo lo stop con Modena: “Voltiamo pagina e pensiamo ai prossimi tre incontri”

il cammino della Globo Sora

Lo 0-3 maturato al PalaCoccia di Veroli contro i big della Leo Shoes Modena non pregiudica il cammino della Globo Sora. D’altronde, il verdetto ci sta tutto se si guarda alla cifra tecnica e ai valori individuali dei campioni emiliani.

La nota positiva è che i bianconeri non hanno mai lasciato il campo anzitempo con la testa, ma sono rimasti sempre concentrati e hanno provato a mettere più volte in difficoltà gli avversari.  Adesso, però, sarà importante voltare subito pagina e guardare al futuro prossimo, con un concentrato di incontri in cui l’Argos Volley dovrà dare il massimo. Il cammino della Globo Sora è in salita ma nulla è precluso verso la salvezza. Fondamentale, però, uscire nel miglior modo possibile dal prossimo trittico di incontri con Padova, Vibo Valentia e Latina, squadre sicuramente alla portata dei ragazzi bianconeri.

Le dichiarazioni di Manuel Alfieri 

“Era complicato ma Sora ci ha provato. Giocare contro una squadra forte come Modena, che punta al titolo, è difficile. Loro sono molti passi avanti a noi. Nonostante ciò, in alcuni frangenti della gara siamo riusciti a farci valere ma come abbiamo abbassato la guardia ci hanno aggredito subito. E’ tosta giocare contro questi campioni. Questa sconfitta però non ci butta giù, perché ci sta. Dobbiamo pensare già al prossimo trittico di partite che ci aspetta: Padova, Vibo Valentia e Latina. Sarà impegnativo, torneremo a lavorare per affrontare al meglio queste sfidanti. Adesso dobbiamo voltare pagina e concentrarci su queste nuove sfide”.

Le dichiarazioni di Daniele Mazzone, ex Sora

“Sapevamo che il pronostico era dalla nostra parte, ma siamo stati molto bravi a trovare i tre punti facendo riposare Benji e Max. Ormai stiamo arrivando nella fase calda della stagione, tra Coppa Italia e Playoff: dovremo essere bravi a trovare il miglior gioco senza rischiare problemi fisici”.