Sora, inizia l’esodo? Joao Rafael rescinde il contratto

giocatore più rappresentativo
La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora certifica di aver detto addio alle speranze di salvezza. Ufficiale la partenza del suo giocatore più rappresentativo, il brasiliano Joao Rafael De Barros Ferreira.
Attraverso un comunicato diramato dal club volsco, infatti, è arrivata la rescissione contrattuale consensuale tra la società Argos Volley Sora e l’atleta Joao Rafael De Barros Ferreira. “Questa l’ultima notizia in casa bianconera – si legge nella nota, – con tutto il club a ringraziare lo schiacciatore e capitano brasiliano per l’impegno profuso e il valore aggiunto portato in campo e non solo, nelle ultime due stagioni in SuperLega con la maglia della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.
Arrivato alla corte di patron Giannetti nel giugno del 2018 realizzando due desideri in un colpo solo, quello di tornare in Italia dopo il biennio 2015/2017 a Molfetta e di farlo nel massimo campionato, Joao ha messo la sua esperienza e professionalità a servizio della squadra. Per questo l’augurio di un proseguo vincente e ricco di soddisfazioni è ancora più profondo e sincero da parte di tutta la società. Ad maiora”.
La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora saluta il suo giocatore più rappresentativo. L’inizio della smobilitazione in casa bianconera?