Tie break ancora fatale all’Assitec Sant’Elia

Sesto turno di Serie B1
Fonte: ufficio stampa Assitec Volleyball Sant'Elia

Arzano 3 – Assitec Sant’Elia 2

L’Assitec Saluspro Sant’Elia guadagna un punto sul campo della Luvo Barattoli Arzano. Ancora una volta il tie break non premia le ragazze di coach Luca D’Amico. Come successo nella gara inaugurale “le pollette” partono contratte e la squadra di casa prende  il sopravvento. Nel primo set l’Assitec Saluspro stenta ad entrare in partita e cade sotto i colpi di Campolo, Passante, Aquino e Putignano: finisce 25-15 per Arzano.

La musica cambia nel secondo parziale: il team frusinate parte con un altro piglio e il match diviene più equilibrato. Capitan Mordecchi e compagne macinano gioco e rispondono punto su punto alle padrone di casa. Sul 21 pari la svolta: due attacchi vincenti di Blaseotto e un ace di Zonta portano le ragazze di coach D’Amico sul 24-21. Poi un attacco fuori dell’Assitec e un pallonetto di Longobardi chiudono il set sul 25-22 per l’Assitec Saluspro.

Il terzo set è ancora più combattuto si arriva punto a punto fino al 26 pari. Poi Erika Ghezzi e ancora Marika Longobardi mettono a segno i due punti decisivi che danno agli ospiti la vittoria del parziale per 28-26.

Nel quarto set torna in cattedra l’Arzano che si porta sul 18-11. Gli attacchi di Postiglione, Campolo e Passante sono incisivi e le ragazze di coach D’Amico non riescono ad avvicinare le padrone di casa. Arzano porta a casa il quarto set per 25-19.

Assitec guadagna un punto ad Arzano
Fonte: ufficio stampa Assitec Volleyball Sant’Elia

Si va al tie break. Partono bene le pollette che vanno avanti subito 4-1. Ma pian piano Arzano recupera e si porta avanti. Si cambia campo sull’8-7 per la squadra di casa che subito dopo produce l’allungo decisivo. Grazie a Campolo e Passante le partenopee vanno avanti 13-7 e poi 14-8. Ma dopo il time out chiamato da coach D’Amico l’Assitec si rifà sotto sul 14-12 ma una decisione discutibile dell’arbitro e l’ennesimo attacco vincente di Postiglione danno la vittoria ad Arzano per 15-12. A fine gara arriva il commento del coach dell’Assitec, Luca D’Amico:

“Il tie break non ci premia ancora una volta.  Abbiamo disputato una buona gara contro una squadra molto forte e competitiva soprattutto quando gioca in casa. Dobbiamo migliorare ancor qualcosa, ma siamo alla terza giornata ed alla seconda partita ufficiale disputata dalle ragazze in questa stagione: c’è tempo sufficiente per lavorare bene e fare meglio”.

L’Assitec Saluspro Sant’Elia guadagna un punto sul campo della Luvo Barattoli Arzano e pensa già alla prossima sfida dove si cercherà il bottino pieno.