Volley Ferentino, riscatto servito e sogno play-off

Volley Ferentino

È una grande BCC Roma Fox Volley Ferentino quella che si impone con un secco 3-1 sul parquet del Pala Renny contro la Pallavolo Valsugana. Si attendeva il riscatto dopo la deludente sfida casalinga contro Zagarolo e i ragazzi di mister Gatto hanno dato prova di grande maturità nonostante la pesante assenza del libero Andrea Schiavi.

La cronaca

Pronti via i romani allungano sul 12-5 con Cerasoli e compagni che fanno un po’ di fatica ad entrare nel match. Quando il set sembra archiviato ci pensa Corgnale a dare la scossa ai suoi con un “monster block” che apre un parziale di 5 a 0 che riporta sotto i ciociari.  Cerasoli in contrattacco firma il pari, Corsetti due volte per il sorpasso, e il doppio cambio di Datti e Fiore per Mastroianni e Cacciatore è la spallata al set per il 20-25 finale.

Il Volley Ferentino gioca in scioltezza. Cacchi è solido in ricezione, Corgnale fa sentire più volte la sua presenza sulla rete. Valsugana accorcia anche se un errore al servizio sul 23/24 regala il set ai gigliati che si portano sul due a zero.

Nel terzo set subito Ferentino avanti 2-4. Valsugana non ci sta e si riporta prima in parità e poi allunga con Potenza al servizio. Gatto chiama il time out sul 10-5, ma non basta. Entrano Datti e Fiore e gli amaranto sembrano poter rientrare ma sul 16-11 le battute di Corrente e Galdenzi mandano in tilt la zona di conflitto tra Cacchi e Corsetti. Da lì in poi è un monologo dei padroni di casa che chiudono sul 25-13.

Il quarto parziale è uno show amaranto. I ragazzi del presidente Datti giocano un set perfetto, senza sbavature. Corgnale e Gatto prendono definitivamente le misure agli  avversari e l’incontro termina sul 17/25.

Ora un mese di sosta per i ragazzi del presidente Datti perché nella prossima giornata osserveranno il turno di riposo e poi ci sarà lo stop per le festività natalizie. Stop che servirà per riordinare le idee, recuperare qualche acciaccato e affinare le intese in vista del nuovo anno. Prossimo appuntamento sabato 11 gennaio a Roma contro la Fenice.

Le dichiarazioni di Massimo Datti

“Partita iniziata malissimo ma una volta riordinate le idee la abbiamo portata a casa tranquillamente. Era la vittoria che ci voleva soprattutto per passare le feste natalizie  in tranquillità .  Dalla prossima partita in poi, se vogliamo ambire ai play-off,  non potremo permetterci passi falsi  in quanto i  jolly ce li siamo giocati  tutti”.