Benemerenze 2018: premiato Vincenzo Campoli

In una affollata cerimonia

In una affollata cerimonia, andata in scena al Castello Boncompagni Viscogliosi ad Isola del Liri, alla presenza di autorità sportive e politiche, si è svolta la cerimonia di consegna delle Benemerenze al Merito Sportivo 2018 assegnate dalla Giunta Nazionale del Coni. Tante le autorità presenti tra cui Massimiliano Quadrini, sindaco di Isola del Liri; Luigi Vacana, vice presidente dell’amministrazione provinciale di Frosinone; Riccardo Viola, presidente del Coni Lazio; Andrea Burlandi, presidente regionale della Fipav.

Tra i premiati anche l’ex arbitro di serie A di pallavolo Vincenzo Campoli, attuale osservatore regionale arbitri, premiato con la Stella d’Argento al Merito Sportivo per la sua lunga, costante ed appassionata attività sportiva per far crescere lo sport, diffondendolo con passione e provando ad alzare l’asticella, giorno dopo giorno. Queste le sue parole:

“Dopo il bronzo, ecco l’argento per il 2018. Sono davvero onorato e felice che il Coni mi abbia attribuito questa onorificenza. un attestato importante che coincide con il quarantacinquesimo anno dedicato allo sport ed in particolare alla Pallavolo. Questo è per me l’ennesimo gesto di gratitudine con il quale il mondo dello sport ricambia la mia passione”.

In una affollata cerimonia ecco le Benemerenze al Merito Sportivo 2018. Al Castello Boncompagni Viscogliosi ad Isola del Liri tutta la soddisfazione di Vincenzo Campoli, ex arbitro di serie A di pallavolo. Gioia doppia visto che l’attuale osservatore regionale arbitri nel 2017 aveva ricevuto la Stella di Bronzo.